Salta al contenuto principale

Potenza, sei nuovi
già a disposizione per Andria

Basilicata

Si tratta di Taccola, Iraci, Delia, Di Fatta, Di Matteo e Sica. Capuano tenta il colpo Imparato, legato ancora al Taranto e segue la pista per un attaccante: Laens

Tempo di lettura: 
1 minuto 48 secondi

GIA’ SARANNO a disposizione per Andria. Il dg Vittorio Galigani è riuscito ieri a depositare il tesseramento di tutti i nuovi arrivati. Capuano domenica potrà già contare su Taccola (per lui contratto fino a giugno), Iraci, Di Fatta e Delia. Queste ultime sono tre operazioni concluse in comproprietà, rispettivamente con il Bari per il centrocampista esterno e con il Catania per il difensore e la punta. Entrano a pieno titolo nell’organico anche due elementi in prova: contratto biennale per il portierino Antonio Di Matteo, classe ‘89 ex Primavera Livorno reduce da una sfortunata esperienza in D nel Francavilla Fontana, dove ha difeso soltanto i pali della Juniores. Sarà il dodicesimo alle spalle di Andrea Tesoniero. Tesserato anche l’esterno sinistro offensivo Francesco Sica, classe ‘86 cresciuto nelle giovanili della Salernitana visto all’opera l’anno scorso in D nel Gelbison. I più attenti lo ricorderanno aggregato per un breve periodo agli allenamenti durante la gestione Monaco. E’ ovviamente un’operazione di secondo piano per rinfoltire il parco under, senza però compromettere la corsa a Raffaele Imparato che Capuano sta portando avanti con dedizione. Imparato è di proprietà del Catania che l’ha girato in prestito al Taranto. Ha ancora tre anni di contratto con la società etnea, ma è un fedelissimo di Capuano avendo militato ai suoi ordini sia nella Juve Stabia che nella Paganese. Il procuratore del giocatore, Gianni Prete, ci ha spiegato lo stato della trattativa: “c’è la piena disponibilità del ragazzo, considerati gli ottimi rapporti tra Potenza e Catania credo si tratti solo di capire se il Taranto ha intenzione di lasciarlo andare o no”. Ma il nome nuovo emerso ieri riguarda l’attacco: Galigani e Capuano hanno avviato i contatti per portare in rossoblu Federico Laens, centravanti uruguaiano classe ‘88 autore nella stagione passata di due reti con la maglia del Pescara in undici presenze. Il giocatore appartiene alla scuderia di Paolo Montero, l’ex difensore della Juventus che ha avviato la sua nuova carriera da agente. Montero l’anno scorso l’ha segnalato personalmente al Pescara, delegando ora i suoi rappresentanti in Italia a riportare il giocatore - attualmente rientrato in Uruguay - in un club della nostra Prima Divisione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?