Salta al contenuto principale

Calcio-Eccellenza. Giugno torna a Rende

Basilicata

Volti nuovi in casa biancorossa, c’è anche Orlando. Andreoli è salutato dalla società biancorossa con un comunicato pubblicato sul sito www.ssrende.it:

Tempo di lettura: 
1 minuto 20 secondi

Va via mister Andreoli e arriva Franco Giugno, neo tecnico biancorosso. La società per salutare Andreoli ha diramato un comunicato sul sito www.ssrende.it: «Purtroppo - recita la nota stampa - i soli tre punti raccolti nelle ultime quattro gare di campionato e l'allontanamento dalle prime posizioni della testa della classifica hanno portato l'interruzione del rapporto». Andreoli paga dunque un dicembre sterile di vittorie e le pressioni di un ambiente inevitabilmente condannato, obbligato a vincere. Un esonero duro amaro da digerire anche per la società che in estate l'aveva presentato come una scommessa vincente. Il nuovo volto eretto a salvatore della patria scelto dalla società rendese è Franco Giugno che veste i panni di Tom Cruise in “mission impossibile” con l'imperativo di condurre il Rende in serie D attraverso una strada in cui imperversano insidie ed imprevisti, una corsa che per forza maggiore dovrà avvenire tramite l'assalto al primo posto lontano otto lunghezze senza dimenticare l'opportunità data dalla coppa Italia ed eventualmente dai play off. Giugno è stato presentato dal presidente Stellato, dal ds Peluso e dal vicepresidente Quaglio ma non è passata inosservata la presenza di Ennio Russo nella sala stampa del “M.Lorenzon” nell'ultimo periodo visto più volte in orbita Rende. Per Stellato la scelta di Giugno è «quella giusta. È il tecnico che saprà dare l'inversione di marcia» e non risparmia una frecciatina ad Andreoli «nell'ultimo periodo c'è stata una involuzione nel gioco e ha mostrato un po’ di inesperienza nella gestione». Radioso Franco Giugno, uno dei tecnici calabresi più vincenti, che si rituffa in Eccellenza con entusiasmo «e per riportare in alto la squadra della mia città».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?