Salta al contenuto principale

2^ Divisione. Il Catanzaro affila gli artigli
per la gara contro il Cassino

Basilicata

E' ufficiale l'ingresso del portiere 22enne De Vona. Mancinelli verso la rescissione. Auteri al lavoro per la gara interna contro il Cassino

Tempo di lettura: 
1 minuto 2 secondi

Domani al Ceravolo sarà di scena il Cassino per una partita che potrebbe essere quella della riappacificazione tra la squadra e la tifoseria, colpita a freddo dallo sciopero degli allenamenti, messo in atto lo scorso 29 dicembre.
I punti conquistati nel girone di andata (41 sul campo, 38 quelli in classifica dopo la pe nalizzazione di -3), hanno assunto un peso fondamentale nel prosieguo del torneo. Quella che inizia domani è una fase del campionato dove ogni formazione stringerà i tempi per raggiungere ognuno i suoi traguardi e il Catanzaro punta a non fallire i prossimi impegni casalinghi contro il Cassino do mani ed il Manfredonia domenica 17 gennaio.
Sul fronte mercato ieri è stato ufficializzato l'acquisto del ventiduenne portiere Andrea De Vona, originario di Crotone, nella passata stagione nelle fila della Pro Patria (due presenze).
Per la gara di domani, Auteri dovra risolvere il nodo formazione. Lodi e Bruno sono ko. Il primo sarà sicuramente irrecuperabile a causa di un versamento sul muscolo della coscia destra. Per Bruno, invece, che ha saltato in parte anche l'allenamento di ieri pomeriggio, si dovranno attendere le prossime 48 ore. Le alternative per le posizioni centrali sono rappresentate dal giovane Basile e da Benincasa che ieri ha ripreso ad allenarsi dopo lo stop precauzionale dei giorni scorsi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?