Salta al contenuto principale

Rosarno, proseguono i lavori di demolizione in località Rognetta.
Poi sarà la volta dell'ex Opera sila

Basilicata

Completato il lavoro a Rognetta, sarà avviata la demolizione all’ex Opera Sila

Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

Stanno proseguendo a Rosarno i lavori di demolizione del centro di ricovero in località Rognetta dove erano ospitati circa 250 degli immigrati che sono stati trasferiti nei Cpa di Crotone e Bari insieme a quelli che si trovavano nell’altro centro realizzato in una fabbrica dell’ex Opera Sila.
I lavori di demolizione vengono eseguiti dai vigili del fuoco, con l’ausilio di ruspe ed altri mezzi meccanici.
Completato il lavoro a Rognetta, sarà avviata la demolizione all’ex Opera Sila, più complessa perchè le strutture da abbattere sono di più e dove erano ospitati un migliaio di immigrati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?