Salta al contenuto principale

Promozione, il punto
dopo la diciassettesima giornata

Basilicata

La pioggia agevola la fuga solitaria del Pietragalla, visto che il Moliterno resta fermo ai box. Il derby va al Montescaglioso, mentre è in risalita la Santarcangiolese

Tempo di lettura: 
1 minuto 30 secondi

CAMPO ALLAGATO a Moliterno e fuga solitaria a Pietragalla. La quinta gioia consecutiva dell'undici di mister Potenza ha spianato il cammino della formazione altobradanica verso la cima della classifica, in completa solitudine.
La seconda giornata di ritorno del torneo di Promozione ha visto i rinvii di due incontri in calendario. Come detto, la capolista Moliterno (ora seconda e con una gara in meno) non è scesa in campo contro il Pescopagano, a causa dell'impraticabilità del rettangolo da gioco.
A Rifreddo di Pignola, invece, la neve ha bloccato il Bar La Notte e l'Atletico Scanzano. Come anticipato, ha giocato e vinto la regina solitaria, Pietragalla. La doppietta del bomber Cammarota ha schiantato la concorrenza del Real Irsina, che ha soltanto dimezzato lo svantaggio con il suo terminale offensivo, Papangelo N. Inoltre, la squadra capolista continua a fregiarsi dei titoli di migliore attacco e di difesa meno perforata della cadetteria lucana. E' caduto a Montescaglioso il Miglionico di Paterino. Nulla da fare, quindi, per quanto concerne l'avvicinamento alla piazza d'onore. Il ko del Miglionico ha messo provvisoriamente a rischio la disputa dei play-off. Infatti, se il Moliterno dovesse vincere, nel recupero, contro il Pescopagano, allungherebbe a più otto sulla compagine materana. Se il distacco, alla fine del campionato, superasse i nove punti, non ci sarebbero gli spareggi-promozione. Pari interno del Grottole contro la Soccer Lagonegro. E' in risalita la Santarcangiolese, che si è affidata ad Armentano per schiantare il Bella. La bagarre si è fatta sempre più viva ed accesa in fondo alla classifica. Rotondella e Lagopesole, due squadre che certamente non scoppiano di salute, si sono divise la posta in palio a suon di gol: 2-2 il punteggio finale. Il colpo della domenica l'ha centrato il Balvano, vittorioso di misura ai danni del Varisius Matera. Il gol di Bovino ha fatto respirare la pattuglia di Turturiello.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?