Salta al contenuto principale

Degano, nuovo attaccante per il Crotone
che punta ad una salvezza tranquilla

Basilicata

Si presenta con fare anticonformista Daniele Degano l'ultimo pupillo del presidente pitagorico Gualtieri

Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

Daniele Degano si presenta per la sua prima conferenza stampa con un look che a tutto farebbe pensare ma non ad un calciatore. Aria da intellettuale, occhiali alla Elvis Costello, giubbino in pelle e sciarpa al collo. Grossa tracolla per gli effetti pesonali ma soprattutto le idee chiare, chiarissime. Ecco le sue prime parole dopo la firma del contratto. “Se fosse dipeso da me sarei venuto a Crotone il primo gennaio ma purtroppo ho dovuto aspettare fino ad oggi ma sono contentissimo di aver fatto questa scelta”. Degano e il Crotone stavano flirtano praticamente dallo scorso anno. Ma il Pergocrema lo ha liberato solo da poco dandogli la possibilità di ricominciare da dove aveva lasciato. Degano ha dovuto ingoiare anche il fallimento del Pisa, situazione dolorosissima per uno come lui che a 28 anni aveva sottoscritto coi toscani un contratto pluriennale. La società e il presidente Gualtieri non hanno mai fatto mistero del loro interessamento verso Degano al punto che qualche giorno fa il numero uno di via Napoli disse chiaramente che gli avrebbe sottoposto un triennale. E così è stato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?