Salta al contenuto principale

Operazione "Nuovo potere" nel reggino,
Mantovano: «lo Stato presente in Calabria»

Basilicata

Il sottosegretario all'Interno Alfredo Mantovano commenta positivamente l'operazione di oggi che ha portato alla cattura di 27 persone nel Reggino

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

«A 24 ore dall’esecuzione delle 17 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti esponenti della cosca Bellocco, lo Stato conferma anche oggi la sua presenza in Calabria con la vasta operazione che ha portato ad eseguire 27 arresti di elementi legati alle cosche Zavattieri e Pangallo – Maesano – Favasuli».
Sono le parole del sottosegretario all’Interno Alfredo Mantovano: «Solo affermando il ripristino integrale della legge – prosegue -, che passa anzitutto dallo sradicamento della presenza mafiosa dal territorio calabrese, e quindi – nello specifico delle aree più esposte all’immigrazione clandestina come Rosarno - dall’espulsione degli irregolari, è possibile ricostruire il tessuto sociale a beneficio dei calabresi onesti e dei cittadini di origine straniera regolari, legittimamente desiderosi di integrarsi. Per l’operazione di oggi confermo gratitudine al Comandante Generale dei Carabinieri, Leonardo Gallitelli, e ai suoi uomini presenti sul territorio».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?