Salta al contenuto principale

Cosenza, nascondeva droga
e munizioni. Arrestato 20enne

Basilicata

In casa del ragazzo 45 dosi, già pronte, di eroina e cocaina, nonchè sei proiettili 9X21 per pistola

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

I carabinieri della stazione di Cosenza principale hanno tratto in arresto questa mattina un giovane di 20 anni, Michele Aiello, incensurato. I militari, a seguito di una perquisizione domiciliare, hanno trovato in casa del giovane, nel centro storico di Cosenza, alcuni grammi di hashish, un rotolo di adesivo del tipo in uso ai carrozzieri e alcune chiavi. Una di queste apriva un’abitazione disabitata che si trova al piano superiore della casa del giovane.
Qui i carabinieri hanno rinvenuto 45 dosi, già pronte, di eroina e cocaina, 6 proiettili 9X21 per pistola, avvolti nello stesso tipo di nastro adesivo rinvenuto in casa del giovane, un centinaio di semi di canapa indiana, materiale vario per il confezionamento della droga e anche una carta d’identità, risultata rubata nel 2009. Il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva di munizioni e ricettazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?