Salta al contenuto principale

Esplode una palazzina, due morti

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

Una bombola di gas difettosa, probabilmente la causa dello scoppio della palazzina in via Mario Rossi al civico 320 che ha provocato la morte di Carmelo e Anna Bianchi. Erano le 4 quando una fiamma si è sviluppata nella cucina dell'appartamento. Pochi minuti e l'inferno. Fiamme e fumo hanno invaso la casa arrivando in camera da letto dove i coniugi stavano riposando. Nonostante la macchina dei soccorsi sia stata attivata immediatamente per marito e moglie, 65 anni lui, 58 lei, non c'è stato nulla da fare. Fortunatamente nell'immobile non abitava nessuno a parte i conugi Bianchi. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri che hanno avviato le indagini. Sequestrata la bombola di gas che potrebbe essere alla base dello scoppio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?