Salta al contenuto principale

Catanzaro, 4 medici dell'ospedale
indagati per la morte di un 29enne

Basilicata

I medici coinvolti nelle indagini prestano servizio nei reparti di Neurochirurgia e Rianimazione

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Quattro medici dell’Ospedale «Pugliese» di Catanzaro sono indagati per il decesso del giovane Fabio Battaglia, 29 anni, di Crotone, morto il 6 gennaio presso il nosocomio, dove era stato trasportato a seguito di un grave incidente stradale avvenuto sulla strada statale 106.
La denuncia dei genitori del ragazzo, che si è spento dopo circa tre giorni di coma, ha dato il via alle indagini, condotte dai carabinieri, che sono ora coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica Alessia Miele.
Il magistrato oggi ha conferito l’incarico al dottore Giulio Di Mizio, dell’Istituto di Medicina legale dell’Università Magra Graecia di Catanzaro, di effettuare l’autopsia sul giovane Battaglia. I medici coinvolti nelle indagini prestano servizio nei reparti di Neurochirurgia e Rianimazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?