Salta al contenuto principale

Dibattto sul Tipologico

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

Pochi passi ancora e il Centro tipologico nazionale diventerà realtà. A confermarlo è il presidente del Consiglio di amministrazione, Felice Carpanzano, che dopo l'ultima riunione con il rappresentante per il ministero delle infrastrutture e dei trasporti, direzione generale politiche abitative, Marcello Arredi, ha voluto fare il punto sulla situazione. Dopo l'incontro svoltosi a Roma, il presidente del Cda sta portando avanti gli ultimi passaggi utili per consentire la convocazione del Consiglio di amministrazione. Per avere un quadro preciso della situazione, l'organismo dirigente dovrà avere sotto mano il preventivo della morosità e quello delle Ferrovie della Calabria, chiamati a trasferire i container da Bologna a Catanzaro. Completati questi passaggi, il Consiglio di amministrazione potrà dare avvio alla progettazione tanto attesa. Almeno dal 2005, quando fu firmato l'accordo di programma, che con un decreto del Ministero delle Infrastrutture, aveva sancito il trasferimento del Centro Tipologico, da Bologna a Catanzaro. Il laboratorio, avrebbe dovuto “far diventare la Calabria baricentro nazionale dello sviluppo tecnico dei processi e dei prodotti delle costruzioni”.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?