Salta al contenuto principale

Vibonese sconfitta ancora
Troppo forte il Siracusa

Basilicata

Partita praticamente senza storia. Il passivo poteva essere più rotondo ma gli attaccanti siciliani hanno colpito due pali e sbagliato un calcio di rigore

Tempo di lettura: 
1 minuto 25 secondi

Un'altra domnica da dimenticare per la Vibonese che torna sconfitta dalla trasferta di Siracusa. Che sarebbe stata dura per la squadra di Galfano lo si è capito fin dalle prime battute quando il Siracusa che ha colpito la traversa con De Angelis al 16’ e, poi, il palo alla sinistra di Mengoni su rigore calciato da Dal Rio al 25’. La massima punizione è arrivata per l’atterramento di Mengoni che in uscita travolgeva Dal Rio raggiunto da un lancio di Nigro dalla destra. E nel finale del primo tempo la squadra di casa ha sfiorato il gol per ben due volte. La partita veniva sbloccata nella ripresa, all'8', quando su lancio di Cardinale s’involava Dalì che appene messo piede in area centrava il palo della rete difesa da Mengoni, Bigatti che arrivava in corsa non aveva difficoltà a mettere in rete. Al 30’ poi Dalì fa il vuoto su lancio di Lewandowski e serve un comodo pallone per il 2-0 a Dal Rio che, stavolta, centra la porta.
Questo il tabellino della partita

SIRACUSA – VIBONESE 2-0
SIRACUSA (4-4-2): Cecere 6; Nigro 7, De Pascale 6,5, Perricone 6,5, Capocchiano 6,5; Lewandowski 6,5, Giurdanella 6,5, Cardinale 7 (78’ Di Silvestro s.v.), Bigatti 6 (69’ Strigari 6); Dal Rio 6,5, De Angelis 6 (45’ Dalì 7). A disp.: Siringo, Carrozza, Calabrese, Bufalino. All. Sonzogni
VIBONESE (4-3-3): Mengoni 7; Scrugli 6, Conti 6, Bertini 5 (78’ Camilluzzi s.v.), Orefice 6,5; Gatto 6 (57’ Beccaria 6), Pirrone 6,5, Di Mauro 7; Ike 6, Omolade 6,5, Rugiero 6,5 (88’ Milanese s.v.). A disp. Senatore, Sperandeo, Perna, Ficara. All.: Galfano 6,5
ARBITRO: Di Ciommo di Venosa
RETI: 8’st.’ Bigatti, 30’st.’ Dal Rio
NOTE: Poco più di 2000 spettatori, incasso non comunicato. Osservato un minuto di raccoglimento per onorare i morti di Haiti. Ammoniti Mengoni, Scrugli, Conti, Gatto, Bigatti, Dalì. Terreno di gioco in pessime condizioni. Angoli 8-5 per il Siracusa. Recupero: pt. 3’ ; st. 4’.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?