Salta al contenuto principale

Promozione, il punto dopo
la diciottesima giornata

Basilicata

Per Pietragalla e Moliterno è diventato un torneo a parte. Il Miglionico, terzo in classifica, ha nove e otto punti di svantaggio. Si muove qualcosa nella coda della classifica

Tempo di lettura: 
1 minuto 25 secondi

PIETRAGALLA E Moliterno hanno fatto il vuoto, alle loro spalle, nel campionato di Promozione. I “giochi” per il primato in graduatoria sono diventati, ormai, un affare a due e, salvo colpi di scena, lo saranno fino al termine della stagione regolare. Sarà un bel duello che ci apprestiamo a vivere in questo rush finale della cadetteria lucana. Intanto, domenica scorsa, l'attuale capolista Pietragalla ha perso due punti a Lagonegro, mentre il Moliterno è ad una lunghezza di distanza dal vertice, grazie alla vittoria incamerata in casa del Lagopesole. La squadra di Vignati, però, è teoricamente leader della classifica, in virtù di un recupero interno ancora da giocare. L'undici altobradanico di mister Potenza ha soltanto sfiorato l'impresa a Lagonegro, dopo il vantaggio di Carlucci. D'Agostino ha immediatamente riequilibrato la contesa. Per la Soccer Lagonegro di Oliva si è trattato del terzo 1-1 consecutivo in campionato. Il Pietragalla ha subito un leggero stop, dopo cinque gioie di fila. Luis Genovese è il valore aggiunto del Moliterno di Vignati. La doppietta del “falco” ha schiantato, in esterna, il Lagopesole, costretto all'ennesima resa stagionale (la tredicesima in campionato). La lotta si è fatta agguerrita anche per la conquista del podio. Infatti, il Miglionico è leggermente in flessione. L'esordio di Motta in panchina non è stato fortunato: ko col Real Irsina. La Santarcangiolese si è avvicinata prepotentemente alla terza posizione. Il sodalizio di Chiappetta ha demolito il Grottole. Solo un pari, invece, per il Montescaglioso sul campo del Varisius Matera. Il Bar La Notte Pignola (una gara in meno) potrebbe “vedere”, a breve, la zona-podio. A Pescopagano, la squadra di Tramutola, nonostante il vantaggio di Brancato, è stata raggiunta da Lanza. Il Bella ha dato un dispiacere al Balvano, mentre è sempre buio pesto per l'Atletico Scanzano (pari con il Rotondella).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?