Salta al contenuto principale

La Vibonese può sorridere: respinto
il reclamo della Cisco Roma

Basilicata

Il Giudice sportivo ha dato ragione al club rossoblù, riconoscendo la validità del tesseramento del calciatore Alessandro Beccaria

Tempo di lettura: 
0 minuti 23 secondi

Tutto come ampiamente previsto: la vittoria della Vibonese sulla Cisco Roma, ottenuta lo scorso 10 gennaio, è salva. Il Giudice sportivo della Lega Pro ha infatti respinto il reclamo proposto dalla compagine capitolina, presentato all'indomani del match di campionato. La Vibonese ha osservato tutte le procedure previste dalle norme, per cui il tesseramento di Beccaria è regolare. La società rossoblù ha accolto di buon grado la decisione del Giudice sportivo, anche perché disponeva del visto di esecutività della Lega Pro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?