Salta al contenuto principale

Costringevano i bambini a rubare

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 25 secondi

Il meccanismo era semplice:individuavano una zona,sempre nel centro storico,si appropriavano di un angolo della strada e poi ci mandavano i bambini in avanscoperta. E' stata la squadra Mobile della questura di Catanzaro a sgominare una vera e propria banda di persone di etni rom specializzata nel mandare figli e nipoti, qualcuno anche di soli tre anni, a chiedere l'elemosina, mentre loro svaligiavano gli appartamenti. Tredici in tutto gli arresti tra uomini e donne che stamattina compariranno davanti al gip per l'udienza di convalida.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?