Salta al contenuto principale

Un arresto a Cosenza
per la rapina alla farmacia Misasi

Basilicata

L'uomo, Giuseppe Lorè di 50 anni, sorvegliato speciale è accusato della rapina compiuta il 28 dicembre scorso a Cosenza

Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

La Squadra Mobile di Cosenza ha arrestato il pregiudicato Giuseppe Lorè, 50 anni. L’uomo, sorvegliato di pubblica sicurezza, è accusato di aver rapinato, lo scorso 28 dicembre, la farmacia "Misasi" di Cosenza.
Si sospetta anche che Lorè sia il responsabile di altri episodi simili, visto che in suo possesso sono state ritrovate calze da donna tagliate ed annodate, utili per travisare il volto. L’uomo sarebbe anche stato visto, nella stessa giornata, indossare due giacconi e due pantaloni di colore differente, circostanza che fa ipotizzare un’ulteriore azione delittuosa che avrebbe potuto compiere in serata.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?