Salta al contenuto principale

Paola: domani in Santuario,
la messa per il patrono dei giornalisti

Basilicata

La celebrazione è organizzata dall’Ordine dei Giornalisti della Calabria, dal Sindacato dei Giornalisti calabresi, dall’Ordine dei Minimi e dal Comune di Paola

Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

Sarà celebrata domani, nel Santuario di Paola, la tradizionale messa dedicata ai giornalisti e agli operatori dell’informazione e della comunicazione sociale in onore di San Francesco di Sales, patrono della categoria, organizzata dall’Ordine dei Giornalisti della Calabria, dal Sindacato dei Giornalisti calabresi, dall’Ordine dei Minimi e dal Comune di Paola.
La funzione religiosa, giunta alla 21^ edizione, sarà presieduta da mons. Santo Marcianò, arcivescovo di Rossano-Cariati. Nella stessa giornata alle ore 18, sarà celebrata al Duomo di Cassano Jonio, un’altra messa in onore di San Francesco di Sales e dei giornalisti, presieduta da mons. Vincenzo Bertolone, Vescovo di Cassano.
Lunedì pomeriggio, alle ore 16, una messa in onore del Patrono dei Giornalisti sarà invece celebrata a Catanzaro da monsignor Antonio Ciliberti, arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, nella cappella privata dello stesso presule.
Venerdì 29, infine, una funzione religiosa per ricordare San Francesco di Sales sarà celebrata a Reggio e sarà presieduta da monsignor Vittorio Mondello, Arcivescovo metropolita di Reggio-Bova e presidente della Conferenza episcopale calabra.
«La Festa del patrono dei giornalisti – ha detto il presidente dell’Ordine regionale, Giuseppe Soluri – è, come ogni anno, un’occasione importante per riflettere sull'insegnamento che ci viene da San Francesco di Sales e sulle responsabilità che pesano su quanti, come noi, sono impegnati nel delicato compito di informare».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?