Salta al contenuto principale

Calcio Serie D. La Rossanese testa un altro "Mancini"

Basilicata

La Rossanese ha ripreso gli allenamenti in attesa del big match di domenica contro il Trapani. Nel frattempo ieri è giunto in prova uno juniorer classe 1991, Renato Mancini omonimo del più noto difens

Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

In attesa del big match di domenica prossima contro il Trapani, la Rossanese ieri pomeriggio ha ripreso gli allenamenti. Sempre ieri, è giunto in prova uno juniores, classe ’91, Renato Mancini, omonimo del più noto e forte difensore bizantino, cresciuto nella Salernitana. Si tratta di un esterno di centrocampo che Massimo Costantino valuterà in questi giorni.
Per quel che concerne la squadra, sembra essere recuperato Giuffrida mentre i soli Tortora e Trovato hanno lavorato a parte. Dominguez non si è allenato a scopo precauzionale in attesa di una ecografia ma pare che non dovrebbero esserci problemi per una sua disponibilità contro il Trapani capolista.
Ed a proposito del prossimo match, lo ricordiamo sarà "giornata rossoblù", quindi non saranno validi abbonamenti e accrediti, v’è tanto fermento in città. La Brigata Bizantina già da lunedì ha messo in moto la macchina organizzativa anche per quel che riguarda le prevendite dei biglietti su tutta la costa jonica. Prevendita che sin da ieri sembra stia andando a gonfie vele anche perché è ovvio che non siano pochi coloro che non vogliono perdersi una gara del genere. Previsto, insomma, l’afflusso delle grandi, grandissime occasioni allo “Stefano Rizzo».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?