Salta al contenuto principale

Anas approva progetto esecutivo
per tratto cosentino dell'A3

Basilicata

Il nuovo progetto prevede numerose opere d’arte e, in particolare, 5 gallerie naturali, 28 viadotti con impalcato indipendente per le due carreggiate e lo svincolo di Campotenese, nella zona di valico

Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

Il Consiglio di Amministrazione dell’Anas ha approvato il progetto esecutivo e l’avvio dei lavori del tratto dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria che va dal km 173,900 al km 185,000, in provincia di Cosenza. «Prosegue il nostro impegno – ha dichiarato il Presidente dell’Anas Pietro Ciucci – per la realizzazione della nuova Salerno-Reggio Calabria. Abbiamo accelerato le progettazioni, gli appalti e i cantieri in corso. A breve avvieremo i lavori anche di questo nuovo tratto dell’autostrada in Calabria, che miglioreranno sensibilmente la percorribilità e gli standard di servizio e di sicurezza della A3 nell’area compresa tra Calabria e Basilicata». Questo tratto, identificato con il nome di macrolotto 3 – parte 3, lungo 11,1 km, costituisce una parte dell’intero itinerario della A3 compreso tra lo svincolo di Campotenese e il chilometro 185, e appartiene al tratto centrale dell’autostrada, a nord dello svincolo di Cosenza. Il nuovo progetto prevede numerose opere d’arte e, in particolare, 5 gallerie naturali, 28 viadotti con impalcato indipendente per le due carreggiate (asse nord e sud) e lo svincolo di Campotenese, nella zona di valico del Pollino tra Calabria e Basilicata. L’investimento complessivo ammonta a oltre 226 milioni di euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?