Salta al contenuto principale

Riconoscimento all'avvocato Mario Casalinuovo

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

UN riconoscimento a Palazzo De Nobili da parte del sindaco Rosario Olivo
all'ex ministro Mario Casalinuovo, avvocato di grande prestigio e per sonalita' di spicco del socialismo calabrese. La cerimonia è stata fissata per le dodici e il riconoscimento ha tra le sue motivazioni l'esperienza drammatica vissuta da Casalinuovo durante il fascimo.
Esponente del Partito Socialista Italiano, già presidente del Consiglio regionale della Calabria , deputato e Ministro della Repubblica, Mario Casalinuovo è avvocato penalista, tra i più illustri del foro catanzarese e di Calabria.
Socialista autonomista, una gioventù segnata da una drammatica esperienza nei campi di concentramento. Dal 1974 al 1979 fece parte della Commissione ministeriale per la riforma del codice di procedura penale presieduta dal prof. Gian Domenico Pisapia.
E' stato il primo presidente del consiglio regionale della Calabria, assessore regionale, deputato e presidente di Commissione parlamentare, Sottosegretario di Stato e Ministro.
Eletto deputato nelle file del PSI nelle elezioni politiche italiane del 1979 e del 1983 (VIII e IX legislatura), fu il primo deputato socialista catanzarese eletto dal secondo dopoguerra.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?