Salta al contenuto principale

Uil, Roberto Castagna confermato segretario regionale

Basilicata

Il segretario regionale della Uil, Roberto Castagna, è stato riconfermato alla carica per il terzo mandato grazie al voto dei delegati presenti al IX congresso regionale svoltosi a Vibo Valentia

Tempo di lettura: 
1 minuto 40 secondi

Roberto Castagna è stato riconfermato nella carica di segretario generale regionale della Uil. La rielezione di Castagna per il terzo mandato è stata votata dai delegati presenti a Vibo Valentia al IX congresso regionale con un solo astenuto. Eletta anche la segreteria regionale composta da Alfonso Cirasa, Bonaventura Ferri, Giuseppe Bartolo, Raffaele Gentile, Emilia Silva, Bruno Marte, Antonio Merlino, Luciano Prestia, Domenico Tomaino, Mario Zavettieri. Tesoriere è stato riconfermato Pino Zito. Nella sua relazione, Castagna ha toccato le principali questioni legate alla situazione economica e occupazionale della regione. «In Calabria – ha detto – si è risentito in particolar modo della crisi edilizia mentre la crisi finanziaria ha avuto limitate ripercussioni in tutto il Mezzogiorno poichè il suo sistema bancario è stato letteralmente distrutto nel corso della profonda ristrutturazione di tutto il sistema che, con l’avvento dei giganti del credito, ha eliminato istituti di antica tradizione ben inseriti nel tessuto sociale del nostro territorio». Castagna ha parlato, tra l’altro del dimagrimento del settore industriale che si è verificato nella regione negli ultimi anni, della crisi del Porto di Gioia Tauro che «costituisce una opportunità unica, una occasione irripetibile che non possiamo perdere» e della questione immigrati «non sarà il loro allontanamento da Rosarno a lavare le coscienze. La Calabria è terra di accoglienza. Una delle poche regioni d’Italia ad aver approvato una legge per l’accoglienza degli immigrati». Ai lavori ha portato il saluto il presidente della Regione, Agazio Loiero. «Non volevo mancare – ha detto – per il rapporto istituzionale che mi lega al sindacato e per il legame profondo con il segretario generale regionale Roberto Castagna». Loiero ha definito la Uil «un osservatore di qualità di quello che ha fatto il governo regionale in questi 5 anni» e ha consegnato a Castagna e al segretario organizzativo della Uil nazionale Carmelo Barbagallo una copia del volume con i risultati dell’amministrazione regionale, presentato ieri a Catanzaro. «In Calabria -ha aggiunto – il sindacato tende all’unità, in controtendenza con quanto avviene in altre regioni d’Italia, e abbiamo affrontato un pezzo di strada insieme».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?