Salta al contenuto principale

Eccellenza, il punto
dopo la ventesima giornata

Basilicata

Il Fortis Murgia e il Valdiano corrono ad altissimi ritmi, ma l'Oppido non molla. Intanto i delinea una classifica spaccata a metà

Tempo di lettura: 
1 minuto 28 secondi

LA LOTTA per il primato in Eccellenza si è ridotta soltanto a tre contendenti, dopo la ventesima giornata di campionato. Il pari del Viggiano sul campo del Policoro ha favorito la fuga di Fortis Murgia, Ruggiero Valdiano ed Angelo Cristofaro Oppido. Sono state tutte vittoriose le tre battistrada della “serie A” lucana. Il Fortis Murgia di Squicciarini, come era nelle previsioni, ha dilagato contro la giovane formazione dell'Irsinese. Le undici marcature finali hanno riportato finalmente il sereno in casa Fortis, dopo un'impressionante serie di segni “X”. Sul primo gradino del podio, in coabitazione, troviamo stabilmente anche il Ruggiero Valdiano, che ha giocato a poker a spese del Real Tolve, travolto da Mainenti (bis), Malito e De Luca. All'inseguimento del tandem di testa si è proiettato l'Angelo Cristofaro Oppido di mister Manniello. Di misura gli altobradanici hanno inferto il ko al Ferrandina, regalandosi il decimo successo consecutivo nel fortino amico. Fuori dal podio e distante sei lunghezze dalla vetta, il Ricigliano ha agguantato il Viggiano in graduatoria. È bastato Carleo per abbattere l'Avigliano e ritrovare i piani alti della classifica. Il Viggiano, invece, sta vivendo una fase calante e gli ultimi risultati lo dimostrano appieno (scialbo 0-0 contro il Policoro). Murese ed Atella Monticchio si sono annullate a vicenda in un confronto diretto che ha allontanato entrambe dalla zona play-off. Per la conquista degli spareggi-promozione bisognerà sudare nelle restanti gare della stagione. La Vultur Rionero si è confermata, ancora una volta, “cannibale” tra le mura domestiche. I bianconeri guidati da Finamore hanno centrato l'ottava gioia interna ai danni del Picerno, inguaiandolo tremendamente nella bagarre-salvezza. Colpaccio esterno del Borussia Pleiade in casa del Genzano Banzi. Il solito Schettino ha tracciato un solco tra le squadre che potranno ambire ai play-off e quelle che, invece, dovranno sudare parecchio per conquistarsi la permanenza.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?