Salta al contenuto principale

Protesta dei rom a Cosenza. Esposti striscioni
contro le decisioni del Comune

Basilicata

Esposto anche uno striscione raffigurante il Sindaco in tenuta da "nazista"

Tempo di lettura: 
0 minuti 23 secondi

Alcune decine di nomadi hanno protestato ieri pomeriggio nei pressi della Casa delle Culture di Cosenza. La nutrita rappresentanza dei Rom che sono accampati lungo il fiume Crati, e ai quali è stato comunicato che saranno sgomberati entro marzo, ha interrotto l’incontro con Fabrizio Roccas, testimone superstite della deportazione ad Auschwitz.
I nomadi hanno anche allestito ed esposto dei manifesti in cui il sindaco di Cosenza, Salvatore Perugini, e alcuni membri della sua giunta, sono vestiti da ufficiali nazisti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?