Salta al contenuto principale

Gioia Tauro. Sequestro di 12 tonnellate di tabacchi esteri

Basilicata

I funzionari dell’Ufficio antifrode delle dogane del porto di Gioia Tauro, e la Guardia di finanza, hanno sequestrato oltre 12 tonnellate di tabacchi per un valore complessivo di oltre 650 mila euro

Tempo di lettura: 
0 minuti 23 secondi

I funzionari dell’Ufficio antifrode delle dogane del porto di Gioia Tauro, in collaborazione con la Guardia di finanza, hanno sequestrato in due distinte operazioni, finalizzate alla lotta al contrabbando di sigarette, oltre 12 tonnellate di tabacchi lavorati esteri, per un valore complessivo di oltre 650 mila euro e diritti evasi per oltre quattro milioni. Le immagini rilevate dallo scanner in dotazione alla dogana hanno permesso di scoprire le sigarette nascoste all’interno di alcuni container dietro un carico di copertura.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?