Salta al contenuto principale

'Ndrangheta. Calipari (Pd): «Il governo passi dalle parole ai fatti»

Basilicata

Per l'on. Rosa Villecco Calipari: «Un governo che intende combattere effettivamente la 'ndrangheta deve passare dalle parole ai fatti». Per il deputato servono impegni concreti

Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

«Un Governo che intende combattere effettivamente la 'ndrangheta deve passare dalle parole ai fatti». Lo ha dichiarato l’on. Rosa Villecco Calipari, vice presidente gruppo Pd Camera dei Deputati. «Dopo l’attenzione e gli annunci mediatici del Governo nei giorni scorsi, la risposta operativa del ministro Alfano non è sufficiente per colmare i vuoti di organici delle procure della provincia di Reggio Calabria. Ritengo sia doveroso, da parte sua, ampliare la pianta organica degli uffici giudiziari di Reggio Calabria e Palmi inviando non sei come proposto, ma dodici nuovi magistrati, prendendo atto dei bisogni segnalati dai dirigenti degli uffici giudiziari nella visita che la settima commissione del Csm ha compiuto il 22 gennaio scorso. La proposta del PD - ha continuato l’esponente democratica – di poter utilizzare nelle procure i giovani di prima nomina se messa in atto dal Governo avrebbe da tempo risolto il problema grave dei vuoti di organici soprattutto in quelle procure dove quotidianamente si opera contro la criminalità organizzata. È necessaria, perciò, – ha concluso – una risposta efficiente contro la 'ndrangheta che lo Stato, tramite il Governo ed ministro Alfano, deve ai tanti calabresi onesti e agli uomini delle forze di polizia che operano in prima linea in un territorio devastato dal cancro della 'ndrangheta».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?