Salta al contenuto principale

1^ Divisione. Biancolino guida i lupi
del Cosenza 1914

Basilicata

Per il Cosenza si va verso il cambio del modulo con un inedito 4-4-2. Buoni segnali per i Lupi in vista della gara di Lanciano: il bomber segna 3 gol

Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

Tre gol di Biancolino nella due porte di metà settimana danno coraggio al gruppo rossoblù che si prepara alla sfida di Lanciano. Ieri pomeriggio, sul terreno dell’Azzurra, il Cosenza ha lavorato a lungo, prima mettendo a profitto alcune esercitazioni tattiche, poi giocando una mezzora di partitella per preparare lo schieramento in terra abruzzese. Sole e profumo d’erbetta, quella dell’inverno che vorrebbe già lasciare il posto alla primavera.
Mimmo Toscano propone un 4-4-2, con la possibilità di vederlo all’opera domenica. Il Lanciano è una squadra esperta, capace di dare il meglio di sé lontano dalle mura amiche, ma ciò non significa che vada affrontata senza precauzioni. Toscano, proprio in questo senso, ha riprovato uno schieramento che ritiene il più attendibile per la gara di domenica prossima.
Con Petrocco tra i pali, difesa a a quattro schierata da destra verso sinistra. Dunque Alessandro Bernardi, Porchia, Fanucci e Di Bari. Centrocampo con De Rose e Fiore a fare quantità e geometria con l’assistenza sugli esterni di Virga a destra e Maggiolini a sinistra.
In avanti Biancolino con Scotto. Ecco, proprio dalle movenze di questo assetto, sono state esaltate le capacità balistiche di Raffaele Biancolino, un bomber vero che deve avere il fiuto della porta.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?