Salta al contenuto principale

Catanzaro, ritrovata vicino casa la casalinga
di Miglierina scomparsa da un mese

Basilicata

Caterina Guzzi, 43 anni, era sparita l'8 gennaio. Se ne era occupato
anche "Chi l'ha visto"

Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

E' stata ritrovata nel tardo pomeriggio ed è in discrete condizioni di salute anche se provata, Caterina Guzzi, una casalinga di 43 anni, di Miglierina, in provincia di Catanzaro, scomparsa dalla propria abitazione l’8 gennaio scorso. La donna, sposata e residente con il marito a Trezzano sul Naviglio (Milano), si era allontanata senza una motivazione da casa dove era giunta per trascorrere le festività natalizie con i parenti, ed è stata rintracciata in un’abitazione dello stesso paese, non molto distante dalla sua, dove ha vissuto nascondendosi per tutto questo periodo. Caterina Guzzi è apparsa in buone condizioni di salute tenuto conto del tempo trascorso da sola, è stata soccorsa dal servizio di emergenza sanitaria 118 che l’ha accompagnata in ospedale per accertamenti. I medici sono stati allertati dai carabinieri informati del ritrovamento. Del caso della donna si era occupata la trasmissione «Chi l'ha visto» nell’edizione dell’11 gennaio scorso. «Siamo felici dell’esito di questa vicenda – ha detto il sindaco di Miglierina, Gregorio Guzzi – che ci ha tenuti con il fiato sospeso per un mese. Voglio ringraziare tutti quanti si sono impegnati nelle ricerche, i cittadini e le associazioni di volontariato locali, dell’intera provincia e anche della regione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?