Salta al contenuto principale

Frana collina nel Vibonese, donna salva

Basilicata

A causa del maltempo una parte del costone che sovrasta il Comune di Polia è franato, poco dopo che la conducente, rimasta bloccata sul ciglio della strada, era uscita del mezzo consapevole del perico

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Ancora qualche secondo e l'utilitaria a bordo della quale viaggiava una cinquantenne di Polia, un centro del Vibonese, sarebbe precipitata nel vuoto. E' quanto accaduto questa sera, dopo le ore 20, lungo la strada provinciale che collega tra loro le frazioni di Polia, ed esattamente in località «Tre croci», un'area interessata a smottamenti. A causa del maltempo, infatti, una parte del costone che sovrasta il Comune vibonese è franato, poco dopo che la donna, rimasta bloccata sul ciglio della strada, era uscita del mezzo consapevole del pericolo incombente. La sua utilitaria è stata invece inghiottita dal materiale franato. Sul posto i carabinieri delle Stazioni di Polia, Monterosso ed i Vigili del fuoco impegnati in questo momento a mettere in sicurezza la zona.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?