Salta al contenuto principale

Serie D, il derby di Pisticci va al Matera grazie alla doppietta di Logrieco, il Francavilla riposa e in vetta solo il Pianura guadagna terreno.

Basilicata

Primo tempo stellare dei biancazzurri nonostante le assenze di Albano e De Vecchis in attacco. Il gol di D'Aniello, il quarto di fila del gialloble, addolcisce il sapore della sconfitta al Pisticci.

Tempo di lettura: 
2 minuti 12 secondi

di Renato Carpentieri
Logrieco crea e la voglia di uscire dalla crisi conserva. Il derby al Michetti si tinge dei colori biancazzurri nonostante la trasferta sia stata vietata ai tifosi del Matera. Due giocate del fantasista materano mandano gambe all'aria i piani di Arleo e solo dopo il gol di D'Aniello nella ripresa il Pisticci mette un po' paura ad un Matera ordinato e mentalmente ben predisposto ad una gara difficile e che lo era diventata ancora di più dopo i forfait del bomber Albano, il capitano Martinelli e l'altro attaccante De Vecchis. Branda unica punta avanzata e il giovane tramutolese se l'è cavata alla grande. Otto punti in quattro gare per il Pisticci, nonostante lo stop con il Matera. Quindi salvezza non compromessa ma che sembra dover necessariamente passare dai play out.
Il resoconto dell’ultima giornata di serie D registra molte novità interessanti. Su tutte, la vittoria esterna del Pianura ai danni della Casertana, blitz che permette al club di Lino Cafasso di posizionarsi secondo in classifica ad un solo punto da quella che ormai può essere considerata la diretta concorrente alla promozione: il Neapolis. Proprio quest’ultimo dà una sterzata alla propria corsa pareggiando 0-0 in casa dell’Ischia. Vittoria sonora, invece, quella rimediata dal Pomigliano ai danni della Sibilla: all’11 la malcapitata era addirittura passata in vantaggio, salvo poi farsi calpestare dai granata che pareggiano e ribaltano il risultato con una doppietta di Auricchio e dilagano nel finale per il 4-1 finale.
Vittoria tonda per la Turris, che piega il Bitonto al Liguori, imponendosi 3-0 grazie alle reti del solito Giulio Russo, di Teta (a segno per la seconda settimana consecutiva) e Longobardi. I corallini si portano a +4 punti sulla zona play-out. Il Francavilla sul Sinni resta in zona play off nonostate il turno di riposo, ma in coda tutto rimane intatto o quasi. Solo il Francavilla fontana fa un punto, ma si può parlare tranquillamente di delusione per il team di Francioso prossimo avversario del Matera al "XXI settembre-Franco Salerno". Bacoli sconfitto e fa meno male al Pisticci lo stop nel derby e domenica scontro diretto tra i due team gialloble che vale probabilmente la seconda retrocessione diretta visto che il Fasano è ormai spacciato a soli 10 punti. Mercoledì 10 febbraio si recupera Casarano-Pianura, con i salentini che devono recuperare anche la gara a Sant'Antonio Abate.
Classifica
Neapolis 50
Pianura 49
S.A. Abate 41
Forza e Coraggio 41
Casertana 39
Francavilla Sinni 38
Virtus Casarano 37
Pomigliano 33;
Matera 32
Angri 30
Grottaglie 29
Turris 28
Bitonto 24
Ischia 24
Ostuni 24
Francavilla Fontana 20
Cs Pisticci 18
Bacoli S. 16;
Fasano 10

Prossimo turno 14/02/2010
Angri-Forza e Coraggio
Bacoli S.-Cs Pisticci
Bitonto-Virtus Casarano
Francavilla Sinni-Ischia
Grottaglie-Turris
Matera-Francavilla Fontana
Neapolis-Ostuni
Pianura-Pomigliano
S.Antonio Abate-Casertana
Riposa: Fasano

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?