Salta al contenuto principale

Uilcem, Gino Campana eletto segretario regionale

Basilicata

Dal Congresso sono arrivati altri incarichi per la Uilcem calabrese

Tempo di lettura: 
1 minuto 10 secondi

E' Gino Campana il segretario generale regionale della Uilcem. L’elezione è avvenuta nel corso del congresso nazionale svoltosi in Sardegna. A rappresentare la Uilcem Calabria nel congresso nazionale c'erano i delegati Benedetto Martino di Castrovillari, Gianpiero Mercogliano di Rossano, Antonio Volpentesta di Cosenza, Salvatore Arena di Reggio Calabri e Vincenzo Marino di Crotone, ed il segretario generale Gino Campana.
Dal Congresso sono arrivati altri incarichi per la Uilcem calabrese che ha registrato l’ingresso di Benedetto Martino, Segretario Generale di Cosenza, Salvatore Arena, Segretario Generale di Reggio Calabria e Stefano Venier, membro della Segreteria Regionale nel Comitato Centrale dell’organizzazione.
«E' stato premiato il lavoro di squadra – afferma Campana – se, oltre al sottoscritto, tanti rappresentanti del sindacato calabrese hanno ottenuto incarichi di rilievo nazionale, vuol dire che in questi anni il nostro territorio è stato ben rappresentato. La nostra battaglia a favore dei lavoratori dovrà continuare, soprattutto in un momento di crisi come quello attuale. Il nostro impegno a favore del lavoro, sfruttando anche le moderne tecnologie che salvaguardano l'ambiente, sarà ancora più forte che nel passato. Anche le tesi della Uil sono in favore della sperimentazione del carbone pulito».
«La centrale Enel di Rossano – conclude – e quella Sei di Saline Joniche potranno essere occasioni importanti di sviluppo ed occupazione e non vanno avversate. Sarà necessario aprire un dibattito serio e costruttivo sull'argomento per evitare di farci male da soli nel rifiutare occasioni di lavoro importanti».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?