Salta al contenuto principale

Atti di vandalismo nelle stazioni
ferroviarie del Reggino

Basilicata

Persone non identificate hanno compiuto danneggiamenti in due stazioni ferroviarie sulla linea jonica del reggino, già più volte oggetto di atti di vandalismo

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Ancora atti di vandalismo nelle stazioni di Siderno e Reggio Calabria. Ignoti hano rotto a Siderno, sette pannelli in cartongesso del controsoffitto dell’atrio mentre a Reggio Calabria - San Gregorio, sono state manomesse e sfondate le porte di due locali interni dell’impianto.
«I danni stimati – riferisce una nota delle Ferrovie dello Stato – ammontano a oltre duemila euro, a cui si aggiungono quelli di immagine per il Gruppo. La stazione di Siderno, ristrutturata a fine 2008 con un investimento di 110.000 euro, nel corso del 2009 è stata oggetto di continui atti di vandalismo che hanno causato danni per circa quindicimila euro. Nella stazione di Reggio Calabria San Gregorio, sempre nel 2009, i ripetuti raid vandalici hanno prodotto danni per oltre diecimila euro».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?