Salta al contenuto principale

Stalking, arrestato un muratore di Locri

Basilicata

L'uomo ha molestato e minacciato via telefono la moglie separata

Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

Un muratore di Locri, di 55 anni, è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione di un provvedimento del Gip del locale tribunale per aver, in più occasioni, molestato per telefono e minacciato la moglie, dalla quale viveva separata. La donna, non sopportando le angherie del marito che duravano da oltre trent'anni, era andata via di casa trovando ospitalità presso un’amica. Ma il coniuge non si è mai rassegnato e la donna, al culmine dell’esasperazione, si è rivolta ai carabinieri. Il rapporto informativo all’autorità giudiziaria ha portato all’emissione del provvedimento restrittivo che è stato eseguito dagli stessi militari dell’arma.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?