Salta al contenuto principale

Gimigliano: Cfs sequestra fabbricato
abusivo, due denunce

Basilicata

La scoperta degli agenti del Cfs, durante una normale giro di servizio atto al controllo del territorio per addivenire a reati di vario genere

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

Il Comando Stazione di Catanzaro del Corpo Forestale ha denunciato due persone e sequestrato un manufatto abusivo sito in località "Cutura" del Comune di Gimigliano (Cz), all’interno di un castagneto da frutto recintato con rete metallica in proprietà privata.
Il fabbricato era ancora in fase di costruzione. Gli agenti hanno iniziato le attività di indagine chiedendo al Comune di Gimigliano eventuali atti autorizzativi per la realizzazione dello stesso e contestualmente hanno rilevato la posizione GPS del fabbricato e tramite al programma SIM (Sistema Informativo della Montagna) sono risaliti al foglio e particella con relativi proprietari.
Avendo ricevuto risposta negativa da parte del Comune di Gimigliano, sul rilascio di atti autorizzativi relativi alla costruzione, gli agenti hanno provveduto ad identificare e denunciare all’autorità giudiziaria R.S. di 63 anni ed L.R. di 65. L'immobile è stato posto sotto sequestro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?