Salta al contenuto principale

Serie D. Vigor Lamezia, Rigoli
fiducioso: «Arriveremo primi»

Basilicata

In casa Vigor arriva il difensore Gennaro Simonetti, 26 anni, ex Rieti e la squadra guarda al futuro

Tempo di lettura: 
1 minuto 19 secondi

Nuovo ingresso nella squadra biancoverde del difensore ventiseienne Gennaro Simonetti, ex Rieti. Ma arriva anche la decisione della società di congelare i rimborsi spese alla squadra fino a quando non sarà raggiunto il primo posto. Una strigliata del direttore sportivo Maglia ed un'iniezione di fiducia da parte di Rigoli, alla luce della delusione della tifoseria. Questi gli elementi che hanno caratterizzato la ripresa degli allenamenti in casa Vigor Lamezia, all’indomani della prima sconfitta casalinga che allunga la serie negativa dei biancoverdi in vista della trasferta di Rossano.
L’arrivo di Simonetti colma dunque il vuoto in organico e nel ruolo di difensore centrale lasciato da Pisano. Dopo il consueto colloquio con il gruppo, Rigoli ha confermato la fiducia verso la squadra: «Nonostante il periodo sono fiducioso e sono convinto che alla fine il campionato lo vinceremo noi».
E non sono mancate le esternazioni della tifoseria lametina. Un gruppo ieri pomeriggio infatti ha atteso l’uscita della squadra per discutere con qualche giocatore e lo stesso Rigoli. Intanto c’è la trasferta di Rossano, poi l’altro derby, sempre in trasferta, contro il Castrovillari mercoledì 17 e quindi il Modica in casa. E’ ovvio che in questo trittico la Vigor si gioca tutte le carte per tornare in vetta.
Domenica contro la Rossanese Rigoli avrà a disposizione lo stesso organico di domenica scorsa. Tutti infatti sono scesi in campo ieri per la prima seduta, a parte Gianluca Catania che è arrivato allo stadio influenzato e quindi non si è allenato. Dovrebbe in ogni caso essere disponibile per il match allo “Stefano Rizzo” contro la squadra del tecnico lametino Massimo Costantino.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?