Salta al contenuto principale

Videosorveglianza, ok del Ministero
per l'installazione sul territorio di Cassano

Basilicata

A dare l'annuncio dell'approvazione da parte del Ministero dell'Interno è stato il sindaco di Cassano, Gianluca Gallo

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Il Ministero dell’Interno, ha dato il via libera al progetto che prevede l’installazione di un sistema integrato di videosorveglianza, anche sul territorio del comune di Cassano Ionio. A comunicarlo esprimendo soddisfazione, è stato il sindaco di Cassano, Gianluca Gallo: «In particolare, in Calabria, - dice – sarà realizzato un "Sistema integrato di Videosorveglianza del territorio" con telecamere e sistemi di controllo del territorio».
In provincia di Cosenza, i comuni interessati a tale questione, sono: Cassano Ionio, Amendolara, Canna, Rocca Imperiale, Roseto Capo Spulico, Trebisacce, Villapiana, Corigliano Calabro e San Demetrio Corone.
Nell’area di Cassano Ionio, comune capofila, è prevista l’installazione di circa 40 telecamere in siti strategici, individuati dalle Forze dell’Ordine presenti e operanti sul territorio.
«Da qui a poco - ha sottolineato il sindaco Gallo – si concretizzerà un altro importante obiettivo, che aiuterà le forze dell’ordine a meglio controllare il territorio e, di conseguenza, a garantire maggiore sicurezza alla collettività»

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?