Salta al contenuto principale

2^ Divisione, al Catanzaro serve una svolta

Basilicata

Il ciclo terribile dei giallorossi è ormai alle porte e si guarda alle prossime gare, di cui quattro esterne

Tempo di lettura: 
1 minuto 30 secondi

Sei partite, tra domenica 14 febbraio prossimo e sino al 28 marzo, di cui quattro esterne (Vico Equense, Juve Stabia, Barletta e Scafatese) e due sole al Ceravolo (Vibonese e Isola Liri). In mezzo lo scontro diretto con la Juve Stabia. Un tour de force dal quale sarà fondamentale portare a casa il maggior numero di punti per i giallorossi e, soprattutto, consolidare il vantaggio sulle dirette inseguitrici. L’obiettivo della squadra di Auteri, centrare la promozione diretta, rimane invariato.
La sosta del campionato di domenica scorsa ha sicuramente dato la possibilità a tutte le formazioni di recuperare al meglio forze e condizioni e che, tra l’altro, si presentano, alla ripresa, con gli organici ritoccati dagli arrivi del mercato di gennaio, anche se la squadra di Auteri non ha subito alcuna rivoluzione interna e gli ultimi arrivati stanno assimilando egregiamente i ritmi e i programmi del tecnico.
Unica difficoltà dei giallorossi, in questo momento, è reperire impianti sportivi idonei e, soprattutto, disposti ad ospitare la società per gli allenamenti quotidiani. All’Fc è venuta meno la convenzione con l’Asisp, la società che fa capo alla Provincia e che gestisce gli impianti sportivi di proprietà provinciale, ivi compreso il PoliGiovino nel quartiere Lido, convenzione che consentiva ai giallorossi, sino alla passata stagione, di avere un punto di riferimento sicuro per gli allenamenti.
Proprio la mancanza di campi idonei, ha portato il tecnico Auteri a cambiare il programma di lavoro. Salta la doppia seduta del mercoledì. Un solo allenamento, al mattino, sul sintetico del Curto.
Buone notizie dall’infermeria con i soli Capi cotto e Ferrara fermi per una infiammazione al tendine rotuleo. Per oggi il programma prevede una seduta al mattino, sempre al Curto. Nel pomeriggio la squadra si trasferirà a Isola Capo Rizzuto per un’amichevole, la seconda di questa stagione, contro i crotonesi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?