Salta al contenuto principale

No ad ampliamento discarica
Protesta a Rossano (Cs)

Basilicata

Non piace la decisione del commissario Sottile. I manifestanti hanno bloccato l’accesso alla discarica per evitare l’ingresso ai camion che trasportano rifiuti secchi.

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Manifestazione pacifica di protesta da parte di un gruppo di cittadini di Rossano per dire no all’ampliamento della discarica di Bucita deciso dal commissario straordinario per l’emergenza ambientale, Goffredo Sottile. I manifestanti hanno bloccato l’accesso alla discarica per evitare l’ingresso ai camion che trasportano rifiuti secchi. La protesta è stata promossa dal Sindacato dei Lavoratori e dal Comitato cittadino di Bucita e vi hanno aderito gli abitanti di Contrada Amica, zona adiacente la discarica. I mezzi carichi di rifiuti secchi provenienti da Reggio Calabria sono stati bloccati dai manifestanti sulla statale 106 ionica. I cittadini chiedono l’immediata revoca dell’ordinanza con la quale è stato disposto l’abbanco dei rifiuti secchi provenienti da tutta la regione e la bonifica del sito.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?