Salta al contenuto principale

Promozione, il punto
dopo la ventitreesima giornata

Basilicata

Il Pietragalla balza in vetta, approfittando dello scivolone del Moliterno con il Pignola, sempre più certezza del campionato. In coda lo Scanzano risale prepotentemente

Tempo di lettura: 
1 minuto 28 secondi

NUOVO CAPOVOLGIMENTO in vetta alla classifica del torneo regionale cadetto. Il Pietragalla di Potenza ha sorpassato il Moliterno di Vignati in una domenica di campionato ad alto tasso spettacolare e vivamente sconsigliata ai deboli di cuore. Molto dipendeva anche dal Bar La Notte Pignola e dalla Santarcangiolese (rispettivamente quinta e quarta forza del campionato), avversarie di turno delle due big di Promozione. La corazzata pignolese di Tramutola ha fatto appieno il suo dovere, domando con forza il Moliterno, grazie a Romaniello e Ragone. Il team di Vignati ha dovuto digerire il terzo stop stagionale (tutti rimediati nel girone di ritorno). Il Bar La Notte, invece, si gode il suo momento magico di risultati: in casa viene da un pokerissimo di affermazioni consecutive. Il Pietragalla, invece, si è regalato il primato, interrompendo l'imbattibilità della Santarcangiolese. La squadra di Chiappetta è rimasta a secco dopo sette vittorie di fila. Non perdeva dall'ultima gara del 2009, del 20 dicembre, contro la Soccer Lagonegro (ko per 3-1). C'è da dire, però, che ai giallorossi mancavano tre giocatori per squalifica. La Santarcangiolese, comunque, è stata l'unica squadra del campionato ad aver battuto il Pietragalla capolista, nel confronto d'andata. Dal vertice della graduatoria, spostiamoci istantaneamente nei bassifondi, dove era in programma un delicato scontro-salvezza. L'Atletico Scanzano (con la firma di Forcillo) ha battuto il Lagopesole ed ora spera nella permanenza attraverso i play-out. I “castellani” sono reduci da sei tonfi di fila. Ritorniamo in alta quota. Il Miglionico ha travolto la Soccer Lagonegro e punta dritto alla piazza d'onore. Le quattro affermazioni consecutive fanno sognare l'undici di Motta. Il Balvano si sta avvicinando alla salvezza: vittoria all'inglese sul Grottole. Medesimo discorso per il Bella, corsaro a Montescaglioso. Di misura, il Real Irsina l'ha spuntata sul Varisius Matera. Pari in rimonta per il Rotondella contro il Pescopagano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?