Salta al contenuto principale

1^ Divisione. Cosenza, il discorso play off è ancora aperto

Basilicata

I rossoblù attesi a una grande gara nella trasferta dello Zaccheria di Foggia Il Cosenza prepara la risalita Toscano: «Ultimi venti minuti da dimenticare»

Tempo di lettura: 
1 minuto 6 secondi

Quel secondo tempo contro la Reggiana è da dimenticare ed ora i rossoblù guardano al match di Foggia con il desiderio di trovare un successo fondamentale per la rincorsa alla zona play off.
La gara di domenica scorsa è alle spalle e l’aspettativa è di vedere un undici che sappia e recepisca di dover giocare a “braccio libero”.
Ripresi gli allenamenti c’è stata anche la consueta conferenza stampa del tecnico Mimmo Toscano, che ha commentato la gara con la Reggiana: «Gli ultimi venti minuti non mi sono piaciuti affatto, la squadra ha sofferto e la Reggiana poteva anche segnare. Prima abbiamo fatto del nostro meglio per cercare di fare il match». Si guarda dunque alla prossima gara esterna su un terreno ostico e insidioso come e quello dello Zaccheria che porta alle mente belle gare e diverse sconfitte. I Lupi vogliono invece vincere: «Ho detto ai calciatori nel chiuso dello spogliatoio – ha affermato Toscano - che nelle prossime tre partite ci giochiamo tutto o buona parte delle nostre chance. Il Foggia è una squadra che si è rinnovata molto, ci aspetta una gara difficile da affrontare con il piglio giusto».
I tifosi del Cosenza intanto, stanno allestendo i bus per seguire la squadra a Foggia. Saranno almeno trecento i fan cosentini che viaggeranno alla volta dello Zaccheria a bordo di bus e mezzi propri.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?