Salta al contenuto principale

Laureana di Borrello: suini senza marchi
auricolari, Nas sequestrano 300 capi

Basilicata

Il valore dell'allevamento di bestiame sequestrato ammonta a circa 500mila euro

Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

Trecento suini, gran parte dei quali risultati sprovvisti di marchi auricolari, e l’intero allevamento che ospitava gli animali sono stati sequestrati dai carabinieri del Nas a Laureana di Borrello. I militari hanno denunciato il titolare dell’allevamento, del valore di circa 500 mila euro. I militari, nel corso del controllo, effettuato alla presenza del personale del servizio veterinario, hanno verificato che oltre alla mancanza dei marchi auricolari obbligatori sugli animali, non sono state osservate le prescrizioni relative a registrazioni e dichiarazioni di provenienza e destinazione. È stato accertato anche che l’azienda scaricava abusivamente i liquami nei terreni circostanti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?