Salta al contenuto principale

Maltempo, masso pericoloso fatto esplodere a Cetraro

Basilicata

Un masso che minacciava di cadere sulla statale 18 è stato fatto esplodere ieri pomeriggio a Cetraro, sul tirreno cosentino

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

E' stato fatto saltare ieri pomeriggio il grosso masso che nei giorni scorsi aveva portato alla chiusura della strada statale 18, a Cetraro, sul Tirreno Cosentino, per il rischio che cadesse. Ieri, la ditta Mitrex di Brescia ha fatto saltare il masso dopo un lavoro di preparazione lungo e laborioso. Il costone è stato prima perforato dai tecnici scesi dalla parte superiore.
All’interno sono stati collocati candelotti per un centinaio di chili di dinamite. Quindi il masso è stato imbracato con reti metalliche e fatto saltare in aria. Presenti sul posto la protezione civile regionale, carabinieri, polizia e vigili del fuoco. Al termine dell’operazione, la statale è stata riaperta al traffico dopo una quindicina di giorni di chiusura. Questa mattina, la strada sarà chiusa, ma per un paio di ore, per fare cadere alcuni pezzi rimasti sul costone.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?