Salta al contenuto principale

Calcio. L'Fc Catanzaro abbandona il Ceravolo

Basilicata

La società comunica la cessione della gestione dello stadio Nicola Ceravolo all'amministrazione Comunale

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Dal 1 marzo la gestione dello stadio non è più affare della società sportiva. In una nota sul sito del club, l'Amministraztore unico della società comunica ai tifosi la decisione di abbandonare la gestione diretta dell'impianto sportivo che torna così nelle mani della legittima proprietaria. Alla base di questa decisione, spiega l'amministrazione, l'impossibilità per la società di continuatre ad accollarsi gli alti costi che il mantenimento della struttura comporta e che negli ultimi anni hanno sottratto risorse considerevoli alla gestione economica della società stessa.
Il passaggio dal club all'amministrazione comunale non sarà indolore. Già nei prossimi giorni saranno notificati i licenziamenti ai dipendenti addetti alla custodia dello stadio.
Quanto alla squadra, l'impossibilità di continuare ad accollarsi economicamente la gestione dello stadio, ha reso necessario trovare una soluzione alternativa per continuare ad usufruire della struttura. La società ha quindi proposto all'Amministrazione comunale il pagamento di un ticket di “affitto”.
Nel corso della riunione della Giunta comunale svoltasi ieri sera, è stato raggiunto un accordo sull'utilizzo esclusivo della struttura con un appannaggio annuo di 84mila euro per vent'anni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?