Salta al contenuto principale

Scherma, la coppa del mondo fa tappa a Lemezia Terme

Basilicata

La città si prepara ad ospitare la coppa del mondo di sciabola femminile. Dal 12 al 14 marzo le gare della sesta prova della competizione sportiva.

Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

Sarà un fine settimana all'insegna della scherma a Lamezia Terme. Fa tappa nella piana la sesta prova della coppa del mondo di scaibola femminile che vedrà salire sulla pedana del Palasparti di via Marconi, le ultime nazioni rimaste in gara: Ucraina, Germania, Venezuela, Austria, Ungheria, Giappone, Francia e Gran Bretagna.
Queste le ultime otto nazioni iscritte alla sesta prova di Coppa del Mondo "VI trofeo città di Lamezia Terme - I Trofeo provincia di Catanzaro". Assieme a queste otto nazioni anche Italia, Russia, Corea, Polonia, Argentina, Messico, Grecia, Portorico, Panama, Stati Uniti, Cina e Canada saranno in pedana per conquistare l’alloro in una delle più prestigiose gare in calendario.
Per la kermesse arriveranno in città grandi nomi della scherma, oltre cento atlete e tecnici tra i migliori al mondo.
Tra di loro, figurano ovviamente, anche quelli della nazionale italiana guidata dal commissario tecnico Giovanni Stirovich assieme ai maestri Dino Neglio e Giuseppe Costanzo tecnico, quest’ultimo, dell’atleta di casa Alessandra Lucchino. La sciabolatrice lamtina parteciperà alle prove individuali assieme alle colleghe Loreta Gullotta, Paola Guarneri, Lucrezia Sinigaglia, Rossella Gregorio, Marianna Tricarico, Irene Di Transo, Roberta Elefante, Gioia Marzocca, Ilaria Bianco, Lidia Stagni e Irene Vecchi. Ultimi quattro nomi questi, che comporranno anche la squadra azzurra. Un grande appuntamento sportivo dal sapore internazionale attende la città in cui fervono i preparativi. Oggi alle ore 16.00 presso i locali del Savant Hotel di Lamezia la conferenza stampa di presentazione dell'evento sportivo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?