Salta al contenuto principale

Vibo: viola la sorveglianza speciale
arrestato presunto boss

Basilicata

Nella serata di ieri gli agenti della squadra mobile, diretti dal vice questore Maurizio Lento, lo hanno sorpreso in flagranza di reato e tratto in arresto

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

Un uomo di 38 anni, Andrea Mantella, sorvegliato speciale, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile di Vibo Valentia con l’accusa di inosservanza degli obblighi a cui era sottoposto, tra cui quello di non accompagnarsi ad altri pregiudicati.
Nella serata di ieri gli agenti, diretti dal vice questore Maurizio Lento, lo hanno sorpreso in flagranza di reato e tratto in arresto. Qualche giorno fa il Mantella, considerato un elemento di spicco della criminalità organizzata, si era visto sequestrare dalla Procura della Repubblica di Vibo, nel corso dell’operazione «Dolly», beni immobili e mobili di provenienza mafiosa per un ammontare di 4,5 milioni di euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?