Salta al contenuto principale

Lamezia. Aggredisce vicino con cacciavite. Arrestato

Basilicata

Nel corso di una lite un uomo di 33 anni ha ferito con un cacciavite un vicino di casa. L'uomo è stato arrestato e la vittima è stata soccorsa dai sanitari che non hanno riscontrato gravi ferite

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

I carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme hanno arrestato un uomo di 33 anni, L.R., con l'accusa di tentato omicidio. L'uomo, secondo quanto evidenziato dagli uomini dell'Arma, avrebbe colpito un vicino di casa con un cacciavite al termine di una lite. Subito dopo il ferimento, l'uomo, incensurato, si è barricato all'interno della propria camera da letto uscendone dopo alcune ore di trattative con i carabinieri. Una volta uscito dalla stanza ha consegnato ai militari il cacciavite che è stato sequestrato. Il vicino è stato portato in ospedale dove i sanitari, dopo averlo sottoposto alle cure ed ai controlli dal caso, lo hanno dimesso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?