Salta al contenuto principale

Dipendenti call center in protesta

Basilicata

A Vibo Valentia i lavoratori in campo per sollecitare la decisione del Tribunale sulla richiesta di insolvenza avanzata nei confronti delle aziende

Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

Numerosi lavoratori delle società Multivoice di Catanzaro e Soft4web di Vibo Valentia, entrambe del gruppo Omega, hanno protestato stamani a Vibo Valentia per sollecitare la decisione del Tribunale circa la richiesta di insolvenza avanzata nei confronti delle aziende. Il tribunale ha nominato un giudice che dovrà decidere sulla richiesta avanzata dai sindacati. La richiesta è stata avanzata al tribunale di Vibo Valentia perchè entrambe le due società hanno la sede legale a Pizzo. In caso di accoglimento dell'istanza dei sindacati i lavoratori potranno accedere alla alla cassa integrazione. I lavoratori, che da diversi mesi non ricevono lo stipendio, appartengono ai call center di Vibo Valentia, Catanzaro, Bari e Trapani.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?