Salta al contenuto principale

Rapina in banca a Lavello

Basilicata

Un uomo a volto coperto è entrato nella filiale della banca Meridiana e si è fatto consegnare circa 20 mila euro. Stanno indagando i carabinieri

Tempo di lettura: 
1 minuto 11 secondi

LAVELLO - Non è la prima volta che accade a Lavello come non è la prima volta che la filiale della Banca Meridiana è presa di mira dai ladri.
E' durata pochi minuti la rapina che ieri mattina ha interessato l’istituto di credito della cittadina dauna.
Sono le 10 circa quando un malvivente con il volto coperto si è introdotto nei locali che ospita la banca nella centralissima via Roma e ha sottratto dalle casse il bottino.
Urla e paura e momenti di panico tra i presenti ma il colpo si è risolto in pochi minuti .
Ad attenderlo, fuori dei locali della banca, altri complici a bordo di una vettura che è fuggita per le vie della cittàdina facendo perdere le proprie tracce.
L'istituto di credito è rimasto chiuso per l'intera mattinata per le formalità e per accertare l'ammontare del bottino che ammonterebbe a circa 20.000 euro. All’entrata l’eloquente scritta: «Chiuso per rapina».
Illesi tutti i dipendenti e i clienti.
Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri della locale stazione per gli accertamenti.
Sono scattate le indagini ed al momento non si esclude nessuna pista.
La filiale di Lavello della Banca Meridiana non nuova ad eventi simili sebbene nell'ultimo periodo non si fossero verificate rapine.
Complice la bella giornata all'esterno dell'istituto di credito, presso bar ed esercizi commerciali erano presenti passanti che hanno assistito all'accaduto.
Posti di blocco sono stati istituiti dai Carabinieri che hanno avviato, anche con un elicottero, le ricerche dei rapinatori.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?