Salta al contenuto principale

Serie B. La Reggina perde ancora colpi

Basilicata

Breda non riesce a coprire tutte i reparti di gioco, e la squadra scende velocemente in zona retrocessione

Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

Fino ad ora Breda è stato il terzo allenatore della stagione, l'unico ad aver ridato vita al sogno amaranto. Ma dopo la pesante sconfitta di sabato scorso con il Modena, la zona retrocessione ora si avvicina minacciosamente. Alla squadra è bastato perdere una sola partita per abbandonare i favori ottenuti. Gli undici non subivano gol da due giornate, ma perdendo contro il Modena senza segnare, ora si ritrovano senza attacco da due giornate consecutive.
La gara con il Lecce è ormai alle porte,e se la difesa presenta notevoli passi avanti, l'attacco continua ha mostare le sue enormi lacune. Nelle ultime quattro gare gli amaranto hanno segnato un solo gol, e hanno accumulato solo quattro punti. Il problema della squadra è sicuramente l'incapacità del tecnico a concentrarsi su più reparti, mentre potenzia in maniera eccellente una fascia, perde il controllo e sfalda quella più trascurata.
La partita di venerdì con il Lecce non sarà facile ,visto che quest'ultima si esibirà con ancora più grinta,a causa della fervente sconfitta interna dell'ultima partita.Tocca a Mister Breda trovare una soluzione per riequilibrare al meglio la squadra, anche se è facile capire che non sarà possibile ripristinare il completo successo del team, che ha già perso la sua sicurezza e determinazione in fase finale. Ma l'impegno non manca, già oggi in programma una partita di collaudo in vista dello scontro con i pugliesi, domani invece allenamento tattico e rifinitura, prima della gara di venerdi alle 21.00 allo stadio "Granillo".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?