Salta al contenuto principale

Crotone, il sindaco Vallone assegna
le deleghe: "giunta politica"

Basilicata

Oggi l’assegnazione delle deleghe in occasione della prima seduta della nuova consiliatura. Il sindaco Vallone presenta ufficialmente la nuova squadra di governo: «Giunta politica e non tecnica»

Tempo di lettura: 
1 minuto 27 secondi

Peppino Vallone ha presentato ieri mattina, nella sala consiliare, poco prima delle 10, la squadra che lo affiancherà nel governo della città. «Tutto sommato – ha detto il sindaco alla stampa – abbiamo fatto tutto in tempi ragionevoli, in linea con le altre città capoluogo. Solitamente – ha continuato Vallone – i tempi della politica spesso non sono certo usuali; ad esempio, nella precedente amministrazione, la giunta l’abbiamo presentata in luglio avanzato».
Vallone, poi, ha fatto lui stesso l’elenco degli assessori nella sua squadra che conterà ben tre donne. Vice sindaco sarà Teresa Cortese, avvocato, sorella di Bruno Cortese, ex sindaco di Santa Severina e di Renato, capo della squadra mobile di Reggio Calabria, noto alle cronache soprattutto come l’uomo che ha arrestato Bernando Provenzano quando era al Servizio centrale operativo della polizia di Stato. L’altro rappresentante dell’Idv è Giovanni Guerra, mentre la pattuglia del Pd sarà formata da Anna Melillo, docente, Claudio Liotti, ex capogruppo in consiglio comunale ed ex assessore all’ambiente della Provincia di Crotone e Piero Cotronei, primario del reparto di geriatria del nosocomio crotonese. Per Sinistra ecologia e libertà c’è Manuela Asteriti, designata dai consiglieri Pantaleone Megna e Sergio Iritale (anche di questo aspetto parleremo in altra parte del giornale). A completare l’esecutivo, Vincenzo Mano, espressione della lista “Siamo Crotone” e, su indicazione dello stesso sindaco, Claudio Perri, presidente provinciale del Coni. Una presentazione rapidissima nel corso della quale Vallone ha tenuto a ringraziare i partiti del centrosinistra, specificando che «periodicamente verranno fatte delle verifiche per valutare il lavoro fatto». Le deleghe non sono state specificate dal primo cittadino, ma verranno presentate oggi alle 17, nel corso del primo Consiglio comunale. L'occasione sarà anche utile a Vallone per tracciare un bilancio dell'attività dei primi 100 giorni di governo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?