Salta al contenuto principale

Pallanuoto. Tubisider Cosenza in serie B

Basilicata

La formazione allenata da Francesco Manna taglia il traguardo con un turno d’anticipo. Domenica festa in casa con il Modugno. Secondo in classifica Fimco

Tempo di lettura: 
1 minuto 33 secondi

E’ tornata in Serie B dopo un anno la Tubisider Cosenza Nuoto. Il settebello guidato da Francesco Manna ha conquistato la promozione alla serie superiore con una giornata d’anticipo, grazie alla vittoria sulla Fimco Sport Maglie per 6-12. Una vittoria perentoria, a suggello di un campionato vissuto sempre da protagonista, nonostante i pronostici della vigilia non prevedessero la cavalcata trionfale dei rossoblù.
Perri e compagni hanno affrontato con grinta e determinazione un avversario temuto non tanto per le sue caratteristiche tecniche, ben inferiori rispetto a quelle della Tubisider, bensì per le condizioni ambientali e la piscina alquanto piccola e corta. Una partita chiusa quasi subito, a partire dal combattuto 3-5 del primo parziale al più rassicurante 0-2 del secondo quarto. Poi i ragazzi di Ciccio Manna si sono limitati a controllare la gara fino all’esplosione di gioia in acqua per una promozione che riporta alla ribalta i colori rossoblu dopo i fasti di qualche anno fa. Non è stato semplice per la giovane formazione cosentina dominare il girone calabro-lucano-pugliese della serie C: piscine al limite della praticabilità, clima esterno non sempre amichevole e sportivo, compagini agguerrite e capaci di esaltarsi in ogni momento contro una nobile decaduta quale il Cosenza Nuoto. Sarà il Modugno l’ultimo avversario della Tubisider sabato prossimo nella piscina di Campagnano, teatro della festa con passerella per tutti i protagonisti di questa meritata promozione in serie B. “Una stagione da incorniciare – ha commentato a fine gara il tecnico Francesco Manna – dove i sacrifici di tutti, società, tecnici e atleti sono stati ripagati dal raggiungimento di un obiettivo importante che ci riempie di gioia e di orgoglio”. Al tecnico, fa eco il vice presidente Massimo Manna. “E’ una gran bella soddisfazione essere ritornati in serie B – sottolinea il dirigente cosentino – e lo abbiamo fatto con i nostri giovani. Siamo fieri del vivaio che abbiamo. Complimenti a tutti”.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?